IMOLA

NOTIZIE IN PRIMO PIANO IMOLA

Default: nuove regole per l’insolvenza bancaria

Dal 1° gennaio 2021 è entrata in vigore la nuova normativa europea in tema di default che riguarda tutti i clienti delle banche. Un cliente in default è considerato “insolvente” e non può onorare i suoi impegni finanziari, con tutta una serie di conseguenze che vanno da: chiusura delle linee di credito in essere, richiesta di rientro, segnalazione alla centrale rischi, mancato accesso a nuove linee di credito.

Continua a leggere

Scadenze fiscali: come cambia il calendario mese per mese

Con l’inizio del nuovo anno arriva anche il calendario fiscale 2021, al quale bisogna prestare particolare attenzione a causa di alcuni cambiamenti dovuti all’emergenza Coronavirus. I Decreti Legge che si sono susseguiti negli scorsi mesi hanno stabilito, infatti, proroghe ed esenzioni per il pagamento di alcune tasse e imposte.

Continua a leggere

Confronto con “Imola coraggiosa” per progettare insieme una “nuova” agricoltura

Continuano gli incontri di Cia-Agricoltori Italiani Imola con le forze politiche del territorio, organizzati con l’obiettivo di portare le istanze e le problematiche del settore agricolo alla nuova amministrazione comunale – ma anche all’attenzione della Città Metropolitana – e progettare insieme un territorio più coeso e un’agricoltura “nuova”: forte, sostenibile e competitiva.

Continua a leggere

Gelate primaverili 2020: al via la richiesta di risarcimenti

Comunichiamo che è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto MIPAAF che determina la delimitazione dei territori colpiti da danni da gelo nel periodo 24 marzo/3 aprile 2020. Il decreto dispone la possibilità per le aziende danneggiate di accedere agli interventi previsti dal Decreto Legislativo n. 102/2004.

Continua a leggere

Corso per acquisire competenze digitali

A seguito l’emergenza COVID-19, gli strumenti digitali sono diventato fondamentali per affrontare diverse problematiche gestionali e comunicative. Per questo Dinamica propone un percorso formativo per acquisire competenze di base sugli strumenti che in situazioni come quelle attuali, possono essere utili per interfacciarsi all’esterno dell’azienda.

Il percorso è così articolato:

Continua a leggere

Servono progetti concreti e condivisi per far “ripartire” il territorio

L’anno nuovo inizia per Cia-Agricoltori Italiani Imola all’insegna della progettualità e del confronto con i rappresentanti delle forze politiche su tematiche agricole e agro-industriali e di sviluppo del territorio che riguardano il Circondario imolese. Nei giorni scorsi Giordano Zambrini, presidente dell’associazione, ha incontrato Antonio di Feo e Mara Mucci, rappresentanti di “Azione”, il partito che a livello nazionale ha come leader Carlo Calenda. Molti i temi importanti affrontati durante l’incontro, anche in vista delle risorse che arriveranno dal Recovery Fund e che potranno essere impiegate per lo sviluppo del settore agricolo e favorire la sua sostenibilità economica e ambientale.

Continua a leggere

Cia, bene rifinanziamento bonus “Donne in campo”

“La misura ‘Donne in campo’ ha avuto successo. Siamo soddisfatte dell’ottimo riscontro che ha avuto presso le imprenditrici agricole e della sua riconferma nella legge di Bilancio 2021. E’ una grande opportunità per sostenere e incentivare la presenza delle donne in agricoltura, che in Italia resta uno dei comparti con la più alta percentuale di occupazione femminile”. Così Pina Terenzi, presidente nazionale di Donne in Campo, l’associazione rosa di Cia-Agricoltori Italiani.

Continua a leggere

Contributo per i danni da cimice: molti paletti e poche domande

Con la Delibera 22029 dello scorso 9 dicembre la Regione Emilia-Romagna ha elencato le 1.449 aziende che hanno beneficiato dei contributi per calamità da cimice asiatica, derivati dal Fondo di solidarietà nazionale. Sul territorio della Città Metropolitana sono state approvate solo 156 domande, una cifra sicuramente inferiore alle aspettative di agricoltori e associazioni di categoria, che si sono impegnate nei mesi scorsi per ottenere risarcimenti per i danni subiti, come spiega il presidente di Cia Imola, Giordano Zambrini.

Continua a leggere

Gli auguri del nostro presidente

Cari soci

Per la Cia il 2020 è iniziato sotto il segno della protesta, con una manifestazione che ha portato in piazza migliaia di produttori. Abbiamo chiesto risorse per il nostro settore, in difficoltà per i prezzi alla produzione troppo bassi e per i danni incalcolabili alle colture causati da fitopatologie sempre più aggressive e difficili da debellare.

Grazie alla voce degli agricoltori, unita e forte, e all’impegno di Cia a tutti i livelli istituzionali siamo riusciti a ottenere alcuni importanti risultati: il fondo di solidarietà per le calamità naturali; i contributi a fondo perduto; bonus straordinario per affrontare la crisi sanitaria. Entrate straordinarie che arrivano a diversi milioni di euro. Inoltre stiamo ancora quantificando gli effetti della cancellazione della rata Imu per le aziende che beneficeranno dei Decreti Ristori. Risorse essenziali per i produttori imolesi che rappresentano un traguardo storico raggiunto grazie al lavoro sindacale svolto da Cia.

Questi risultati non risolvono, naturalmente, tutti i problemi che gli agricoltori devono affrontare ogni giorno, ma iniziano a ridare valore al nostro settore, in un anno difficilissimo a causa dell’emergenza sanitaria. Una situazione che continua a pesare sul nostro lavoro, costringendoci a limitare l’accesso agli uffici e  i contatti personali, ma chenon ci ha impedito e non ci impedirà in futuro di continuare a rimanere accanto alle vostre esigenze, ai progetti e alle idee per guardare, insieme, al futuro delle vostre aziende.

Perché la Cia siete voi.

Vi auguriamo buone feste e giorni, speriamo, più sereni.

Giordano Zambrini
Presidente di Cia-Agricoltori Italiani Imola

Aperture uffici nel periodo natalizio

In occasione delle festività natalizie i nostri uffici saranno chiusi il 24 e 31 dicembre e il 4 e 5 gennaio.

Gli altri giorni lavorativi riceveremo su appuntamento.

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat