COMUNICATI STAMPA EMILIA CENTRO

EMILIA CENTRO

L’oleaginosa, ingrediente importante per la mangimistica, si è specializzata Annata positiva per il sorgo che ha rese produttive medie di 75 quintali per ettaro

sorgo

Claudio Ferri

BOLOGNA – Va bene la campagna del sorgo che, ad oltre il 50 percento della trebbiatura (siamo al 30 agosto, ndr), presenta ottime caratteristiche qualitative con volumi produttivi soddisfacenti. Sono le prime valutazioni che vengono direttamente dai produttori nel ricordare il 2019 con rammarico, quando le rese medie erano attorno ai 45 quintali per ettaro.

Continua a leggere

Crescono volumi e superfici della Patata Dop di Bologna

BOLOGNA – Campagna da record per la Patata di Bologna Dop che mette a segno il punto più alto di prodotto certificato, superando per la prima volta quota 10mila tonnellate. Secondo i dati forniti dal Consorzio di Tutela la produzione complessiva del prodotto nella stagione 2019/2020 ha toccato quota 11.229 tonnellate, con una crescita in percentuale del +19,8%.

Continua a leggere

“Bene il lancio della vespa Samurai, ma ci vorranno almeno due anni prima di vedere i primi risultati. Nel frattempo servono mezzi alternativi efficaci o la frutticoltura scomparirà”

Il vice presidente di Cia – Agricoltori Italiani, Alberto Notari, interviene sulla azione di contrasto messa in campo dalla Regione per arginare l’invasività della cimice asiatica nei pereti

“Quest’anno, dalle prime stime, sembra che la produzione sia in generale nella norma, anche se non mancano aree in cui la gelata tardiva ha compromesso parte del raccolto (nel modenese si coltivano 8000 ettari di pere): ci auguriamo che la cimice asiatica non peggiori la situazione”

Continua a leggere

Orticoltura, al via un progetto di Agribologna per il risparmio idrico

I soci del Consorzio coinvolti in una ricerca sulle pratiche agricole virtuose

BOLOGNA – Il Gruppo Agribologna, specializzato nella produzione e distribuzione di ortofrutta fresca, da gennaio 2020 ha avviato il progetto di ricerca applicata ‘Sapience’ (Sustainable agricultural pratices and Incentives for environmental care ecosystems), finalizzato a sperimentare e ad attivare pratiche virtuose di ‘agricoltura di precisione’ che, monitorando costantemente e mappando l’evoluzione fenologica delle colture, in base al tasso di umidità del terreno e dell’aria, alle condizioni climatiche e alla presenza di rugiada, indica in tempo reale all’agricoltore le effettive esigenze di intervento irriguo.

Continua a leggere

“Formazione degli operatori e rinnovamento del parco macchine per evitare incidenti nei campi”

aratura trattore
È il commento di Alberto Notari, vice presidente di Cia – Agricoltori Italiani Emilia Centro  a seguito del drammatico incidente in cui ha perso la vita un agricoltore di Cavezzo

“Margini ridotti in agricoltura non consentono investimenti elevati, poi incide anche l’età dei coltivatori che, in quanto lavoratori autonomi, continuano l’attività avanti negli anni, anche per integrare le basse pensioni agricole”

Continua a leggere

Il principio espresso dalla Direzione Generale Agricoltura chiarisce il meccanismo di protezione

aceto balsamico

Commissione Ue: piena tutela per l’Aceto balsamico di Modena contro le evocazioni

MODENA – L’Aceto Balsamico di Modena Igp, come tutte le altre Dop ed Igp europee, è pienamente tutelato dai casi di evocazione. A specificare il significato del pronunciamento della Corte di Giustizia dell’Unione europea dello scorso 5 dicembre, che lasciava spazio a dubbie interpretazioni, ci ha pensato il Commissario europeo all’Agricoltura, Janusz Wojciechowski, con una nota di precisazione chiara ed esplicita.

Continua a leggere

L’olivicoltura regionale nutre buone speranze per il 2020

Alessandra Giovannini

DALLA REDAZIONE- Gli ulivi dell’Emilia Romagna sono in piena fioritura, in alcuni casi, un’abbondante fioritura e questo fa promettere bene per la raccolta 2020. “Sì, le previsioni sono buone – ridimensiona le aspettative Ermanno Rocca, che, oltre ad essere presidente della Rete Olio Extra Vergine Felsineo che riunisce nove aziende di un territorio che si estende dalla città metropolitana di Bologna a sud della via Emilia, segue anche 3.200 piante sui colli bolognesi -. Ma attenzione, occorre attendere l’allegagione, la fase iniziale dello sviluppo dei frutti successiva alla fioritura. È uno dei momenti più importanti dello sviluppo del futuro raccolto”.

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat