Notizie dalla Regione

Giovani agricoltori di Cia Ferrara: Berardino Galotta confermato presidente

Tra le sfide più urgenti dell’imprenditoria giovanile la sostenibilità economica dell’agricoltura e la capacità di fare reddito per investire e differenziarsi

FERRARABerardino Gallotta, 39 anni, imprenditore agricolo titolare di un’azienda a Boara, è stato confermato alla guida di Agia, Associazione dei giovani agricoltori di Cia Ferrara. Una decisione presa all’unanimità dall’assemblea che ha espresso la piena fiducia nel lavoro svolto da Gallotta ed ha altresì ribadito la volontà di formare un gruppo di giovani agricoltori forte e propositivo, sia internamente all’associazione che verso l’esterno, nei confronti delle istituzioni e delle altre associazioni agricole.

Leggi tutto...

Una storia di ricostruzione
L’azienda agricola Carlo Fini di Poggio Renatico ha ultimato i lavori di ricostruzione dopo il sisma del 2012. Un lungo iter tra burocrazia e voglia di ricominciare

FERRARA – Poco più di un anno e mezzo è passato dal sisma che ha colpito la provincia di Ferrara da un punto di vista sia umano che economico. Molte aziende agricole hanno subito danni a fabbricati e terreni che hanno reso difficoltosa la ripresa delle attività produttive.

Leggi tutto...

Apre la fase congressuale di Cia Ferrara

L’associazione rinnova gli organi elettivi che designeranno la linea politica, sindacale ed economica per i prossimi 4 anni

FERRARALa Confederazione Italiana Agricoltori di Ferrara ha aperto il percorso congressuale che la porterà, il 20 gennaio 2014, alla VI Assemblea Elettiva Provinciale con il rinnovo delle cariche elettive.

Leggi tutto...

Verso le Smart Farm

Un'azienda agricola "intelligente", innovativa, ecosostenibile senza dimenticare la sua vocazione produttiva. Per Cia Ferrara un'opportunità per i giovani agricoltori

FERRARA – Sono aziende agricole tradizionali, con una vocazione produttiva legata al food e, al tempo stesso, multifunzionali, autosufficienti dal punto di vista energetico, dinamiche e innovative. Definite "Smart farm", letteralmente "fattorie intelligenti", vengono condotte perlopiù da giovani agricoltori decisi a fare un tipo di agricoltura a basso impatto ambientale, dalle scelte colturali – biologico e produzione integrata – fino all'uso di biocarburanti per le lavorazioni agricole.

Leggi tutto...

Riso: raccolta in ritardo di oltre un mese e cali produttivi

La Cia di Ferrara fa il punto sulla campagna di raccolta iniziata con un mese di ritardo e arrivata al 60-65%. Preoccupazione per i cali produttivi ma davvero buoni i primi prezzi pagati ai risicoltori

FERRARA – Il calendario segna ormai l'inizio di novembre ma la campagna di raccolta del riso nel ferrarese è ancora in corso, arrivata in questi giorni ad appena il 60-65%. Un ritardo eccezionale se si pensa che in un'annata agraria con un andamento climatico normale la mietitura di questo prodotto, così importante per l'economia agricola del nostro territorio, avviene tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre.

Leggi tutto...

consulta la Guida per una spesa a filiera corta!

Agriturismo

Gli agriturismi dell'Emilia-Romagna associati Cia

Compro e Vendo

mercatino dell'usato agricolo emiliano-romagnolo

Joomla templates by Joomlashine